ecobonus-sismabonus-110-percento1.jpg
OIP.jpg
scala-classi-energetiche1.jpg

Con la recente entrata in vigore del “Superbonus 110%” (L.77/2020) si è creata una grande opportunità di efficientare energeticamente il patrimonio edilizio esistente con il supporto economico di una rilevante detrazione fiscale del 110%, che consente di maturare crediti fiscali pari o addirittura superiori all’importo complessivo delle spese sostenute oltre al più importante beneficio di ridurre drasticamente i consumi energetici delle unità immobiliari.

Quali tecnici abilitati alla progettazione di edifici e di impianti tecnologici, siamo qualificati alla redazione di APE e diagnosi energetiche. I nostri primi interventi risalgono al 2006 con l'entrata in vigore della prima legge in materia di agevolazioni fiscali (L.296/06 - 'Ecobonus'): mettiamo quindi a disposizione l'esperienza maturata per consentirVi di sfruttare al meglio questa opportunità, garantendo presenza, serietà e professionalità durante tutto l’iter amministrativo ed esecutivo, che dalla prima fase della fattibilità si concluderà solamente dopo l’ultimazione dei lavori con il completamento di tutti gli adempimenti burocratici necessari.

INTERVENTI AGEVOLABILI:

Interventi principali e trainanti:

  • interventi di isolamento termico sugli involucri

  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni (condomini)

  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti

  • interventi antisismici: limitatamente alle zone sismiche 1-2-3

Interventi aggiuntivi o trainati:

Oltre agli interventi trainanti sopra elencati, rientrano nel Superbonus anche le spese per interventi eseguiti assieme ad almeno uno degli interventi principali di isolamento termico, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o di riduzione del rischio sismico. Si tratta di:

  • interventi di efficientamento energetico (vecchio "Ecobonus")

  • installazione di impianti solari fotovoltaici

  • infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

VANTAGGI:

La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo, entro i limiti di capienza dell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi.

In alternativa alla fruizione diretta della detrazione, è possibile optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi ("sconto in fattura") o per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.

La cessione può essere disposta in favore:

  • dei fornitori dei beni e dei servizi necessari alla realizzazione degli interventi

  • di altri soggetti (persone fisiche, anche esercenti attività di lavoro autonomo o d’impresa, società ed enti)

  • di istituti di credito e intermediari finanziari.

Per maggiori dettagli e informazioni, ci rendiamo disponibili a valutare preliminarmente fattibilità del Superbonus 110% anche con diagnosi energetiche preventive, per comprendere in modo chiaro l’entità e la tipologia degli interventi da realizzare.  

Cliccando sull'icona alla fine del testo, è possibile scaricare una scheda di raccolta dati con la quale siamo in grado di redigere una pre-diagnosi GRATUITA, che simula approssimativamente gli interventi migliorativi applicabili per ottenere il salto delle n.2 classi energetiche. La scheda è da inviare al nostro indirizzo tecnico@ingemastudio.it